Donne e pubblicità: a Francesca Barra dico che…

Se Non Ora Quando FACTORY su L’Unità 27 settembre 2013

donna-in-cucinaVORREI RISPONDERE A FRANCESCA BARRA CHE SU L’UNITÀ DI GIOVEDÌ AFFRONTAVA IL TEMA «DONNE E PUBBLICITÀ» CON UNA LETTERA APERTA A LAURA BOLDRINI.

Cara Francesca, quello che viene messo in discussione dalla presidente Boldrini non è la tua libertà o quella di qualsiasi altra donna.

Che a te piaccia cucinare o andare a prendere i tuoi figli a scuola riguarda la tua vita privata, così come la scelta di non avere figli (sempre se libera) di studiare, di lavorare etc etc… di qualsiasi altra donna.

La televisione e i media sono lo specchio in cui ogni giorno un intero Paese guarda sé stesso. La rappresentazione delle nostre vite che viene fatta in tv è legata ai processi reali che viviamo codificati all’interno di un contesto culturale. Quindi quello che vedi in uno spot non è la vita privata di Francesca, ma l’immagine pubblica dell’idea della vita delle donne. Continua a leggere

Annunci

La “gnocca” in pubblicità? Solo la risorsa di chi non ha idee

di Licia Martella

liciaHo lavorato per trent’anni in grandi agenzie pubblicitarie, su marchi nazionali e internazionali. È un lavoro che mi è sempre piaciuto, perché sono convinta che la comunicazione, quando è fatta bene, possa portare valore e risultati. E che possa anche divertire. Ma è un po’ come la guida o l’alcool, bisogna farla responsabilmente. A questo proposito, sono inciampata negli articoli di Libero contro le leggi che vorrebbero “vietare la gnocca” (testuale). E dico: se non ora quando smetteremo di leggere queste fesserie bestiali, scritte per ignoranza e in cattiva fede, o per propaganda trash?

Quello che so per esperienza è che quando in pubblicità, come in altri ambiti, non si hanno idee, basta usare la “gnocca”. Perché la gnocca vende. Se poi è famosa meglio. Quindi molti pubblicitari italiani, e non solo, usano spesso questo alibi per scusare l’esiguità delle idee. I pubblicitari, ma attenzione anche i committenti.

Tuttavia di esempi che funzionano altrimenti, ce ne sono. Continua a leggere