Contropiede: il 31 ottobre a Palazzo delle Esposizioni

contropiedeVenerdì 31 ottobre a Roma, Palazzo delle Esposizioni
Via Milano 9 a – dalle 10,30 alle 13
Ingresso libero

Cinque articoli della nostra Carta Costituzionale, particolarmente significativi per la loro stessa formulazione, e che riguardano più da vicino le donne, saranno commentati da altrettante donne, che negli anni hanno sviluppato riflessioni attorno a questi temi: Luisa Muraro, Giulia Bongiorno, Michela Marzano, Lea Melandri e Marilisa D’Amico.
L’iniziativa, nata da un’idea di Mariella Gramaglia, sarà introdotta da Alessandra Bocchetti e conclusa da Francesca Comencini, con la partecipazione di Lucia Mascino.

Le relatrici:

Luisa Muraro è sesta di undici sorelle-fratelli, nonna di due ragazzi, è nata nel Veneto, vive a Milano, ha scritto molto, è impegnata nel movimento femminista dagli inizi, è legata alla Libreria delle donne e a Diotima, ha dedicato una parte dei suoi studi alla mistica femminile. Il suo ultimo libro è una nuova edizione di Le amiche di Dio. Margherita e le altre, a cura di Clara Jourdan, Orthotes, Salerno-Napoli 2014. Ha raccontato la sua storia intellettuale e politica in Luisa Muraro, Non si può insegnare tutto, a cura di Riccardo Fanciullacci, Editrice La Scuola, 2013. Luisa Muraro commenterà per noi l’Art. 3
 della Costituzione.

Giulia Bongiorno, avvocata, titolare di un proprio studio legale, fondatrice dell’associazione Doppiadifesa per aiutare e dare consulenza legale gratuita alle donne vittime di violenza e discriminazioni. Il 13 febbraio 2011 ha partecipato alla manifestazione Se non ora, quando? per il rispetto e la dignità delle donne. Eletta deputata alla Camera dal 2006 al 2013. E’ stata Presidente della Commissione Giustizia, e nel 2009 Presidente e Relatrice di un disegno di legge per il doppio cognome, con la libertà per i genitori di scegliere per primo il nome della madre. Giulia Bongiorno commenterà per noi l’articolo 22 della Costituzione.

Maria Michela Marzano è una filosofa, politica e saggista. Autrice di numerosi saggi di filosofia morale e politica. Nel 2014 vince il premio letterario Bancarella con il volume “L’amore è tutto. E’ tutto ciò che so dell’amore.” Viene eletta nel 2013 alla Camera dei deputati tra le fila del PD. Fa parte della Commissione Giustizia. Ha sempre dichiarato che la battaglia per il matrimonio delle persone omosessuali è una priorità democratica e si è espressa in favore di una legge che non imponga più ai cittadini di accettare l’unico ordine simbolico della “famiglia tradizionale”. Michela Marzano commenterà l’articolo 29 della Costituzione.

Lea Melandri negli anni settanta insieme allo psicoanalista Elvio Fachinelli ha dato vita alla rivista «L’erba voglio», una delle voci più libere e incisive del dissenso politico-culturale e della critica antiautoritaria della società. Nello stesso periodo ha preso parte attiva al movimento delle donne. Dal 1987 al 1997 ha diretto «Lapis. Percorsi della riflessione femminile» (da poco online: http://www.serverdonne.it). Attualmente tiene corsi presso l’Associazione per una Libera Università delle Donne di Milano, di cui è stata tra le promotrici fin dal 1987 e di cui oggi è presidente. Ha pubblicato numerosi saggi, l’ultimo è Amore e violenza. Il fattore molesto della civiltà (2011).
Cittadina onoraria di Carloforte (Isola di San Pietro), ha ricevuto nel 2012 dal Comune di Milano l’ “ambrogino d’oro” come “teorica del femminismo”. (www.universitadelledonne.it).
Lea Melandri commenterà per noi l’articolo 37 della Costituzione.

Marilisa D’Amico. È avvocata e docente ordinaria di Diritto costituzionale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Milano. Ha fatto parte del collegio di difesa che ha ottenuto la sentenza 151 del 2009 della Corte costituzionale in tema di fecondazione assistita. È autrice di molte pubblicazioni sulle tematiche della giustizia costituzionale e dei diritti fondamentali. Commenterà per noi l’art. 51 della Costituzione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...