Leonesse: Amelia Mary Earhart

Speriamo gradirete queste nostre Leonesse. Sono alcune delle donne che hanno ispirato noi, donne di Se Non Ora Quando Factory. Sono mini bio rapide e curiose che parlano di talento, umanità e coraggio. Se cercate approfondimenti, poi, l’Enciclopedia delle Donne vi sarà di grande aiuto. Ma ricordate: mandateci anche voi la vostra leonessa, quella donna che avete ammirato, che vi ha ispirato. Potrebbe essere un’insegnante, una nonna, un’amica. Scrivete la sua storia, in poche righe, un gesto che di lei vi ha colpito. Vi aspettiamo!

Grazie Amelia

13596earhart“Le donne, come gli uomini, dovrebbero provare a realizzare l’impossibile. E se dovessero fallire, questo dovrebbe essere una sfida per tutti gli altri”.

Amelia Mary Earhart. Aviatrice. Statunitense. (1897-1937).

La prima donna che è stata molte volte “prima”.

È la prima pilota a compiere un volo transoceanico in solitaria. In 14 ore e 56 minuti. Da Terranova, isola canadese, a Londonderry, Irlanda. Niente GPS, niente riferimenti visivi. Solo un piano di volo con la stima dei tempi perfetti. E molto coraggio. Così la Earhart entra nella storia dell’aviazione. È il 1932. Ha 35 anni.

Ma non è la prima volta che realizza “l’impossibile”. Ha già battuto per esempio il record mondiale di altitudine, volando a 5.600 metri. Con un mezzo antesignano dell’elicottero. È già stata la prima donna a fare un volo transoceanico, da passeggero. Nel 1928. A 31 anni. Il ruolo però le va troppo stretto. Come dice lei “Mi sentivo come un sacco di patate”. Quindi l’impresa sull’Atlantico che le dà fama mondiale. Da lì in poi è un’incessante, continua conquista. Amelia diventa una pioniera del volo, un’icona. Ci sono film dedicati a lei, come quello diretto da Mira Nair e interpretato da Hilary Swank, ma la trovate  anche in un episodio di Star Trek.

L’eredità più importante però è che ha segnato le rotte future dello sviluppo aereo, e ha promosso e sostenuto i Diritti delle Donne.

Nel 1937, Amelia ha 44 anni. Si è preparata con il suo equipaggio al giro del mondo. Un’altra impresa impossibile. Il suo areo scompare nel Pacifico e le ragioni sono ancore misteriose. Se fate un giro in rete guardatevi i filmati. Il suo sito ufficiale è: http://www.ameliaearhart.com. Vale la pena conoscerla meglio, sembra un personaggio uscito da un romanzo. C’è però un tratto di lei che la rende più umana: Amelia si rifiutava di indossare il classico abbigliamento da aviatore, preferiva un vestito o un completo pantalone. E le cuffie le metteva solo quando doveva.

A scavare, si scopre che di donne aviatrici ce ne sono state tante. Nomi su cui si è sempre sorvolato, ma che hanno fatto la storia di tutti gli esseri umani. Come la milanese Rosina Ferrario (1888-1957), prima aviatrice italiana, quella che sparse dal cielo garofani rossi su Napoli.

Questa però è un’altra storia. Di donna.

“Puoi agire per cambiare e prendere il controllo della tua vita; e il processo per  riuscirci è esso steso la ricompensa”.

(Amelia Earhart, un discorso)

Annunci

4 pensieri su “Leonesse: Amelia Mary Earhart

  1. melli beese prima pilota tedesca brevettata, 1911. morta suicida per aver perso la licenza di volo(discriminazioni fortissime alle donne gli incidenti non venivano perdonati). il suo motto era Fliegen ist notwendig. Leben nicht, cioè “Volare è necessario. Vivere no”. c´e´anche uno spettacolo teatrale che si chiama nur fliegend un dialog emozionante di due pilote tedesche entrambe morte suicide ( agli uomini era consentito avere anche numerosi e costosi incidenti, le donne erano derise). Etzdorf(inizio epoca nazista ma giá pilota) und Beese

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...